da Newsfood.com:

Nicola Fiasconaro non è trapanese, è un palermitano di Castelbuono nelle Madonie (dove si produce ancora la Manna) ma ormai è l’indiscusso Alfiere della Sicilianità pasticciera, in pochi anni ha saputo diventare la immancabile ciliegina sulla torta che emerge e spicca su ogni dolce.

E’ instancabile e presente in varie manifestazioni in giro per il mondo con i suoi dolci tradizionali siciliani e con le sue nuove creazioni “rubate” al Nord. Il suo panettone a lievitazione naturale – che è diventato un classico non solo a Natale ma anche in piena estate.

Nicola quest’anno non va in ferie, come tanti milanesi, ed allora ha pensato bene di fare una grande festa, proprio in Piazza Duomo a Milano, a Ferragosto con il suo Panettone.

Lo ha svelato in anteprima a Pino Pace, Presidente della Camera di Commercio di Trapani, qui a Marsala, alla presentazione del suo capolavoro con la botte di cioccolato di Modica, in occasione di Siciliamo, realizzato in diversi mesi di lavoro con la sua squadra di pasticcieri.

0

Condividi:

Altre Notizie: